Finora ci avete visitato in 179491.
      









DINAMICA VOLLEY vs CALZEDONIA VERONA

28/02/2015

I ragazzi della D fanno le scarpe ai veronesi
Dinamica: Barin, Beggiato (18), Bertazzo (L), Conterio, Donato (6), Italiano (4), Mastellaro, Moretto (12), Negrini, Paggiaro,  Roncon (3), Sartori (18). All. Andreoli.
Aces: Sartori (8), Beggiato (2), Italiano, Roncon 1 (1). Muro-punto Sartori (3), Moretto (2), Roncon (1) .
Parziali :(25-15) (27-29)  (25-11) (27-25)

Match in 4 atti in una partita dai set cangianti. SET 1 – La Dinamica sente l’importanza della posta in palio e impone la sua legge. Servizio pungente (6 aces!), ricezione e difesa insuperabili, muro con tanto di malta e cazzuola (mancava solo il cappellino cartaceo), attacco bomba: il set perfetto. I pronipoti dell’A1 veronese cercano di contenere una straripante Dinamica, ma al servizio boom-boom Sartori, con 3 aces di filato, mette a tacere i pronipoti (6-4), corroborando i compagni. Beggiato tira una randellata (7-4).    Bertazzo si supera in difesa, il muro riesce a contenere gli attacchi veronesi Il doppio brek di Sartori (attacco devastante da posto 2) e la battuta corta vincente di Italiano incrementano il vantaggio (14-9) e il set si chiude in gloria con Moretto, che lima le unghie del muro scaligero e fa polpette del libero. SET 2 – Inspiegabilmente la Dinamica smarrisce il carattere,  serpeggia un atteggiamento quasi disfattista, il braccio al servizio ed in attacco si fa molle, la ricezione subisce palla: i gialloblù scaligeri si galvanizzano  e riescono a macinare il bel gioco precedentemente inespresso. Sul versante Dinamica, il calo di concentrazione diventa progressivo, non si riescono a mettere in consecuzione 2 buoni fondamentali tecnici, affossando così i tentativi di rimonta. Nella parte centrale del set gli occhi dei giovani di Andreoli comunicano sconfitta, manca lo sguardo da tigre (Velasco docet) poi…... doppio ace di Sartori e risultato di parità: 20-20.  Una serie di buoni attacchi di Beggiato tiene in corsa il team di Andreoli (22-21, 23-23, 24-24). La ricezione di Verona ha vita facile sulla battuta di Donato, e contro il muro a 1 l’attacco da posto 4 si infila come una lama nel burro: 24-25. Errore al servizio dei gialloblu: 25 pari. Nell’azione successiva buoni muri di Verona, che va a segno contro il muro a 1 (25-26). Ricezione imperfetta Dinamica, attacco di palla alta, ed il muro a 2 di Verona ha la meglio sull’attacco di Sartori.  SET 3 – Partenza fallosa di Verona in battuta e attacco. La Dinamica ringrazia, e prende subito il largo: 4-1. Tre aces consecutivi di Sartori: 7-1.  Il set diventa un Calvario per i pronipoti, e si chiude sul 25-11.  SET 4 – Dinamica soffre l’inizio di set (0-3), ma non molla: in serata di spolvero, Beggiato accende la miccia (Dinamica 2, Verona 3), e Moretto spegne a muro l’attacco scaligero (3-3). Ancora Moretto a muro (4-3). In campo c’è partita vera, si suda, e a metà set le squadre sono affiancate nel punteggio (12-12). Set e partita in costante bilico . Grande muro di Sartori: locali avanti 21-19. Sartori bombarda da posto 4: Dinamica sempre a + 2 (22-20). Battuta facile di Paggiaro, e attacco in combinazione degli scaligeri che infilano i locali sulla diagonale stretta: Verona a -1 (22-21). Ace: 22 pari. Il servizio gialloblù gonfia poi la rete: Dinamica 23, Verona 22. Una staffilata da posto 4 di Verona si infiltra sul lungolinea: 23 pari. Attacco al fumicotone in fase ricezione di Beggiato: 24-23 per i locali, che vanno al match ball; murato l’attacco di Beggiato, e Verona raggiunge la parità: 24-24. Ricezione doppio più di Sartori, e a botta sicura Moretto colpisce l’antenna: 24-25 e match-ball Verona: ricezione doppio più in accosciata-palleggio di Sartori, Donato tarda la rincorsa al centro, palla pasticciata, difende il palleggiatore Italiano, alza il libero Bertazzo ma Moretto frena il braccio, occasionissima in contrattacco da posto 4 per Verona, in diagonale: fuori di un soffio, e parità: 25-25. Attacco su ricezione di Verona, tiene il muro a 2 di Italiano-Donato, alza in bagher Bertazzo per Beggiato che gestisce palla, gli scaligeri attaccano con l’opposto, botta a colpo sicuro tenuta da Moretto, Italiano forza in alzata il 1° tempo per Donato il cui attacco viene sporcato dal muro e va a punto: 26-25. Sul secondo attacco consecutivo di Beggiato, Verona riesce ad organizzare un contrattacco da posto 4, quasi pareggio, ma Bertazzo si inarca all’indietro e tiene palla con il palmo della mano; non passa Moretto da posto 2, altro contrattacco gialloblù, tiene Sartori e Beggiato, con un fendente da posto 4, giustizia gli scaligeri: 27-25. Vittoria sofferta, che vale il quarto posto in solitaria, prima della difficile trasferta a Vicenza contro la neo-capolista Altair. 

ASSOCIAZIONE SPORTIVA SOLESINO Dilettantistica - Anno Fondazione 1969 - C.F. / P. IVA 02400930281
c/o Osteria Pessati - Via Roma, 307 - 35047 - Solesino (PD)
Fax 0429.706049 - Email info@aessesolesino.it - PEC aessesolesino@pec.it | Privacy policy  |
N° iscr. Reg. CONI 6475 e 6476 - Centro Coni CAS WPDA 0311 e 0049 - Matricola FIPAV 06.024.0055 - Matricola FIDAL PD179 - Matricola CSI 03500540

Sito generato con sistema PowerSport