Finora ci avete visitato in 180606.
      







AP REDSKINS CAVAION vs DINAMICA VOLLEY

24/01/2015

Dinamica: Barin, Beggiato (8), Bertazzo (L), Conterio (1), Donato (2), Italiano (5), Mastellaro (1), Negrini (2), Paggiaro,  Roncon (13), Sartori (16). All. Andreoli. Aces: Beggiato, Italiano, Roncon (1). Muro-punto: Italiano, Negrini (1)

Nel match clou dell’ultima giornata del girone di andata i ragazzi di Andreoli cedono i 3 punti ai Redskin di Cavaion. La notizia del forfait all’ultima ora dell’opposto Moretto gela i supporters padovani, giunti in massa da Monselice e Solesino. Cavaion fa suo il match sfruttando la superiorità al servizio e l’abilità dei suoi attaccanti nel gestire gli attacchi su palla spinta, che mettono in crisi i tempi di reazione del muro padovano, del tutto inefficace. La Dinamica disputa una prova tutto sommato positiva, nonostante il forfait di Moretto, ma deve recitare il mea culpa per i gratuiti errori nei momenti topici di un  match che poteva avere esiti diversi. SET 1 - I locali stentano a far prevalere la maggior esperienza, ed allungano il passo dal 15-15 al 20-15. Capitan Italiano con un secondo tocco dà il la alla rimonta padovana (20-16). A segno Mastellaro (20-17). Attacco out dei veronesi (20-18). Lungo il successivo scambio, con difesa acrobatica di Italiano; l’opposto veronese carica il bazooka e spara out una palla su coach Andreoli (20-19). Ace di Italiano, e la Dinamica agguanta i locali. Due attacchi vincenti dal centro di Roncon portano in vantaggio i padovani (23-22). Azione concitata quella successiva, che riporta i locali in parità a seguito di un’invasione a rete dei solesinmonselicensi (23-23). Beggiato attacca da posto 4 guadagnandosi il punto con uno strepitoso mani-out, ma l’arbitro assegna lo scambio ai veronesi, vedendo una fantomatica invasione a rete (vantaggio Cavaion, 24-23). L’attacco successivo dei padovani è out e consegna la vittoria di set a Cavaion. . SET 2 – Cavaion sale in cattedra, ma la Dinamica non cede il passo. Squadre appaiate fino al 17 pari. Costano cari per gli ospiti due errori. Il fallo di doppia in azione di alleggerimento di una terza palla (vantaggio Cavaion, 18-17), e l’errore al servizio con piedi a terra (vantaggio Cavaion 19-18) tagliano le gambe ai ragazzi di Andreoli. SET 3 -  Combattuto l’ultimo parziale della serata. Cavaion sembra chiudere agevolmente la pratica Dinamica (vantaggio 11-7) ma si fa valere  la mano pesante di Sartori, spostato nel ruolo di opposto. Beggiato mette a segno l’undicesimo punto (12-11), e una bomba di Sartori costringe l’alzatore veronese al fallo di doppia (12 pari). La Dinamica tiene bene in campo, ed in regia Italiano sfrutta la serata di grazia di Sartori e del centrale Roncon. L’esito del set si mantiene incerto. Roncon fa ace (20 pari), e Beggiato sfrutta bene il muro veronese (avanti Dinamica, 21-20). Un errore di valutazione da parte dei ragazzi di Andreoli (attacco veronese in) ed un attacco Dinamica out riportano in vantaggio Cavaion (22-21). Ricezione doppio più di Bertazzo, la difesa di Cavaion si schiera in posizione d’attesa lunga presupponendo l’attacco da seconda linea di Sartori, e con un tocco di seconda palla Italiano beffa il libero veronese: 22 pari. Le squadre profondono il massimo sforzo nello scambio successivo, le difese dall’una e dall’altra parte si superano,  la palla sembra non voler cadere a terra, e solo al nono contrattacco Cavaion si aggiudica il punto: 23-22.  Ha la meglio Cavaion, con 2 buoni servizi e la Dinamica che non riesce ad andare a segno su attacco in fase ricezione-punto.

ASSOCIAZIONE SPORTIVA SOLESINO Dilettantistica - Anno Fondazione 1969 - C.F. / P. IVA 02400930281
c/o Osteria Pessati - Via Roma, 307 - 35047 - Solesino (PD)
Fax 0429.706049 - Email info@aessesolesino.it - PEC aessesolesino@pec.it | Privacy policy  |
N° iscr. Reg. CONI 6475 e 6476 - Centro Coni CAS WPDA 0311 e 0049 - Matricola FIPAV 06.024.0055 - Matricola FIDAL PD179 - Matricola CSI 03500540

Sito generato con sistema PowerSport