Finora ci avete visitato in 179491.
      









A.S.D. VOLLEY CASTELLANA vs DINAMICA VOLLEY

18/04/2015

Vittoria con brivido per i nostri giovani
Dinamica: Andreoli M., Barin (L), Beggiato (8),  Bertazzo (1), Businaro,  Conterio, Donato (6), Favato, Italiano (9),  Moretto (18),  Roncon (6), Sartori (18). All. Andreoli N.
Aces: Italiano (2), Beggiato, Moretto, Roncon, Sartori (1).  Muro-punto: Donato, Roncon (3), Moretto, Sartori (2), Italiano (1).
Parziali : (17-25; 11-25; 25-23; 22-25)

 Partita dal doppio volto ad Alte Ceccato, dove la Dinamica, dopo  2 set convincenti, scherza con il fuoco nel 3° set consentendo un’inopinata rimonta ai vicentini, che sfiorano il tie-brek. SET 1 – La Dinamica prende subito confidenza con il parquet del PalaCollodi: buon turno al servizio di Italiano che fa soffrire la ricezione vicentina; Dinamica passa con staffilata di Moretto, gran muro di Sartori (3-1) ed ancora attacco di palla corta di Moretto da posto 2 (4-1). Moretto in gran spolvero (8-3, 9-3). Mini rimonta dei neri di Castellana (11-8 vantaggio Dinamica); provvidenziale arriva il muro-punto di Roncon (12-8) che dà il La all’allenatore  dei locali, lontano parente di Mercalli, che intona il  De Profundis. Da segnalare una gran copertura d’attacco del libero Barin, che finisce a punto. SET  2 – Uppercut del duo Sartori-Roncon, ed i padovani suonano subito Castellana (3-1), che batte la ritirata, sconcertando perfino le trombette del pubblico di casa. Mesto l’incedere del set, che si chiude con un soporifero 25-11 per i bianchi di San Bortolo. Nel frattempo giunge la notizia della sconfitta di Cavaion in quel di Bussolengo. SET 3 – Dinamica sente la vittoria in tasca, e scherza con il fuoco. Un’errata valutazione della profondità del servizio avversario, un attacco sparacchiato fuori, muro con mani a mozzarella: padovani  in affanno. Punti pesanti di Roncon a muro (9-7, vantaggio Dinamica) ed in attacco (12-11) ma Castellana ha odorato punti salvezza, difende strenuamente e rimane attaccato al risultato. Scarseggiano i rifornimenti per le alzate di Italiano, i centrali dei vicentini hanno vita facile in attacco e nel muro a due, efficiente  sugli attacchi dei laterali padovani che ostinatamente chiudono il colpo d’attacco, con effetto boomerang.  Risultato in bilico (16-14, 17-16, 18-19). Due servizi vincenti di Italiano sembrano far pendere il piatto della bilancia dalla parte dei padovani (20-19), ma i vicentini giocano bene, e sfruttano una superiore attentività nel muro-difesa: si infrange sul muro l’attacco di Sartori (20-20), che con successivo pallonetto riporta avanti i suoi (21-20, vantaggio Dinamica), ma invano. Castellana fa suo il set (25-23), mantenendosi più lucido ed ordinato rispetto agli entropici padovani. SET 4 – Serpeggia il nervosismo e si oscura la ragione tra le fila Dinamica. Fallo d’accompagnata d’attacco, battuta out, attacco boomerang: i padovani sembrano invischiati nelle sabbie mobili. Sprazzo di Beggiato, che sfrutta bene una difficile alzata (4-4), inchioda il Cristo (8-6) e fa ace con una palla che tocca il nastro e ….. cade sul campo vicentino (9-6).  Ma la squadra di Andreoli gioca troppo contratta e nervosa, la ricezione va in tilt, il risultato si mantiene in costante parità (9-10, 13-13, 16-16, 19-19). Castellana fa la voce grossa, e l’arbitro non può non sanzionare con il cartellino rosso una protesta che dà il punto del 22-19 agli ospiti.  Sul 23-21, Sartori attacca contro il muro a due, stringe la diagonale, la palla tocca il nastro della rete dalla parte padovana, scavalca il nastro e si spegne beffarda sulla diagonale strettissima, 2 centimetri dentro al  campo. Vano il tuffo della difesa vicentina: 24-21. Palla match, al servizio Moretto, che gonfia la rete: 24-22. Seconda palla match in fase ricezione-punto: magistrale la conclusione di Sartori che attacca le parallela sfruttando così le mani del muro. Dinamica porta a casa 3 punti che consolidano il quarto posto ed i play-off, ma lasciano più di qualche ombra sul finale di campionato. Bisogna cambiare atteggiamento, lavorare sui fondamentali tecnici pallavolistici, mettere i nervi sotto alla pelle e ragionare maggiormente.

ASSOCIAZIONE SPORTIVA SOLESINO Dilettantistica - Anno Fondazione 1969 - C.F. / P. IVA 02400930281
c/o Osteria Pessati - Via Roma, 307 - 35047 - Solesino (PD)
Fax 0429.706049 - Email info@aessesolesino.it - PEC aessesolesino@pec.it | Privacy policy  |
N° iscr. Reg. CONI 6475 e 6476 - Centro Coni CAS WPDA 0311 e 0049 - Matricola FIPAV 06.024.0055 - Matricola FIDAL PD179 - Matricola CSI 03500540

Sito generato con sistema PowerSport