Finora ci avete visitato in 179491.
      









DINAMICA VOLLEY vs ITARCAT BENACUS V 1986

25/04/2015

I ragazzi della D vincenti ma con sofferenza
Dinamica: Barin, Beggiato (8),  Bertazzo (L), Businaro,  Conterio, Donato (4),  Italiano (2),  Mastellaro, Moretto (17),  Negrini, Roncon (7), Sartori (11). All. Andreoli
Aces: Sartori (3), Beggiato, Moretto (1).  Muro-punto: Beggiato, Moretto, Roncon (1).
Parziali : 25-20; 26-24; 25-22

 Continua il duello a distanza con i veronesi di Cavaion; Dinamica incamera i 3 punti contro un ostico Benacus, e ora guarda fiduciosa alla trasferta di Schio dove, in caso di vittoria, accederebbe ai play-off e, quindi, per la promozione in serie C,  rendendo ininfluente lo scontro diretto dell’ultima di Campionato. Ma a Schio servirà ben altro atteggiamento. SET 1- Ci si attende una Dinamica caparbia; vana illusione.  Stato confusionario, gratuiti errori, schiacciate alla “vogliamoci bene”, squadra in balia degli eventi. Sul parziale di 8 pari, si registrano solo 2 palle a punto dei locali. Di contro, il Benacus che non ti aspetti: la sparuta truppa  nero-gialla di Bardolino mostra gran organizzazione, lettura del muro e del gioco avversario, ottimi fondamentali tecnici (scuola Marmi Lanza), tanta fame di punti-salvezza. Set appannaggio del Benacus fino al 12-13. Quasi-punto veronese, rocambolesco il salvataggio di piede di Italiano, che mantiene in gioco la seconda palla allontanata in bagher da Bertazzo, free-ball per i benacensi che sparacchiano in out l’attacco da posto 4, non trovando le mani del muro: parità 13-13. Segue una serie di errori degli ospiti, autori di 16 errori-punto nel computo del set, che toglie le castagne padovane dal fuoco.   SET 2 – Altra musica: diversamente dalla Dinamica il Benacus dà del tu alla palla, e contiene gli errori del 1° set. In campo c’è battaglia. Sul 7-8 (vantaggio Benacus). Spettacolare l’azione successiva: il servizio nerogiallo spegne la traiettoria e sbilancia  Bertazzo che riceve con bagher in compressione, Italiano in qualche modo alza in bagher, l’attacco di Moretto trova le mani quasi vincenti del muro; copertura di istinto di  Roncon, tuffo degno di encomio  di Sartori che rischia il frontale con un TIR (Roncon, n.d.r.), palla a parabola, pugnetto di Moretto che beffa i veronesi sulla linea di fondo campo: 8 pari! Lotta dura, decisa da un hard-block di Beggiato (10-9) ed ace di Sartori (11-9). Beggiato incontenibile da posto 4 (13-10). Si vede la migliore Dinamica: gran difesa della palla addosso di Bertazzo, e micidiale botta di Beggiato (15-11). Ancora Beggiato (17-12 e 22-17). I giochi sembrano fatti, ma …. I veronesi reagiscono alla grande, facendo valere l’indiscutibile superiorità tecnica: 1° tempo anticipato al centro tatticamente devastante per l’avversario, capacità di mirare le debolezze della ricezione avversaria, tecnica d’attacco nel mani-out. Risultato: 24 pari. La Dinamica ha il merito di non disunirsi. Provvidenziale muro-punto di Roncon: 25-24. Pungente servizio di Italiano, attacco scontato nuovamente per posto 4: Moooorettttooooo. Muro a punto e vittoria di set 26-24. SET 3 -  Nel 3° set Moretto prende in mano la squadra, con una serie di attacchi finalmente a tutto braccio (3-1, 5-3, 10-7, 11-7, 16-12, 18-12). Benacus sembra aver imboccato l’autostrada Solesino-Caporetto, ma fa retromarcia, si supera negli interventi difensivi e con 6 punti break  riduce le distanze: 23-21. Conterio in campo, per alleviare le disavventure in ricezione. Parallela di Moretto, tiene la difesa veronese, contrattacco, difesa doppio più di Bertazzo, quasi punto di Roncon dal centro, si avvita sul polso il palleggiatore veronese, palla che sfiora le travi del PalaSolesino e viene alleggerita in bagher dalla più-che- Dinamica difesa benacense, botta in diagonale di Moretto, altra difesa del palleggiatore, travi cartavetrate, palla arpionata sul nastro da Moretto con l’attaccante nerogiallo di posto 4 che in discesa dal muro tocca palla e di piede difende: correttamente l’arbitro sanziona il fallo di doppia: 24-22.  Con il coltello tra i denti i benacensi combattono ancora: botta in parallela davvero pestifera di Moretto, da posto 2, palla tenuta dai bersaglieri benacensi, freeball Dinamica, botta ancora più pestifera di   Beggiato da posto 4, superdifesa dei gardigiani, altra freeball e dal centro Donato ammorba i veronesi: vittoria Dinamica! Pizza-pizza, maresciallo!

ASSOCIAZIONE SPORTIVA SOLESINO Dilettantistica - Anno Fondazione 1969 - C.F. / P. IVA 02400930281
c/o Osteria Pessati - Via Roma, 307 - 35047 - Solesino (PD)
Fax 0429.706049 - Email info@aessesolesino.it - PEC aessesolesino@pec.it | Privacy policy  |
N° iscr. Reg. CONI 6475 e 6476 - Centro Coni CAS WPDA 0311 e 0049 - Matricola FIPAV 06.024.0055 - Matricola FIDAL PD179 - Matricola CSI 03500540

Sito generato con sistema PowerSport